Zafferano

Dalle coltivazioni del pregiatissimo Zafferano dell’Aquila, che ha da sempre rappresentato il motore trainante dell’economia medioevale della conca aquilana, nasce un gustoso ed originale
liquore monoerba prodotto a 30°. Unico nel suo genere, il liquore viene ottenuto dalla infusione a freddo dei fili (stimmi) del fiore per non alternare le innumerevoli qualità e la profumata fragranza. La ricetta esclusiva che prevede l’inserimento di elementi originali contribuisce ad attenuare il senso di stucchevolezza nel quale facilmente ci si imbatte quando si assaggiano prodotti confezionati con lo zafferano. Le esclusive proprietà dello Zafferano dell’Aquila, utilizzato per il liquore sono riconosciute da un apposito disciplinare a garanzia della qualità del prodotto e a tutela del consumatore.

/700ml

ALCOOL

30%

VOLUME

700 mL

Gli stimmi

Zafferano

Unico nel suo genere, il liquore viene ottenuto dalla infusione a freddo dei fili (stimmi) del fiore per non alternare le innumerevoli qualità e la profumata fragranza. Il deciso colorito giallo è dato proprio dagli stimmi del fiore che contengono un olio volatile ad alto potere colorante, la crocina.

Le esclusive proprietà dello Zafferano dell’Aquila DOP sono riconosciute da un apposito Disciplinare a garanzia della qualità del prodotto e a tutela del consumatore.

_MG_3877
_MG_4257

Degustazione ed utilizzo

Zafferano

Il liquore di Zafferano può essere ottimamente degustato alla temperatura di 7°-9° ma anche ghiacciato appena tirato fuori dal freezer. Per quanto riguarda il suo utilizzo in cucina, il Liquore di Zafferano risulta essere un ottimo ingrediente base per ottenere bevande dissetanti oppure come aroma per i dolci. Tra gli abbinamenti gastronomici consigliati si suggerisce l’accostamento alla pasticceria secca e ai gelati a base di crema dal sapore poco deciso come il fiordilatte.